“Pensavo sarebbe morta. È stata in coma per quattro giorni”, racconta il padre di Therese
Quando Therese è stata diagnosticata, i suoi genitori non sapevano dove avrebbero trovato i soldi per salvarle la vita.
“Pensavo sarebbe morta. È stata in coma per quattro giorni”, racconta il padre di Therese
Quando Therese è stata diagnosticata, i suoi genitori non sapevano dove avrebbero trovato i soldi per salvarle la vita.
Grazie alle donazioni di persone come te, Life for a Child può garantire a Therese il supporto di cui ha bisogno
insulin

Insulina salvavita

meter

Un glucometro e le strisce reattive

education

Educazione terapeutica

Grazie a questo supporto, i genitori di Therese possono dedicarsi alla gestione del diabete della figlia e lei può concentrarsi sulle cose che le piacciono di più, come disegnare e giocare con sua sorella.
Therese (foreground) and Mireille (background)

Come può aiutarci una donazione regolare?

Ci permette di provvedere in modo continuativo alle necessità dei bambini con il diabete di tipo 1 che risiedono in Ruanda e altri paesi a risorse limitate.
Possiamo pianificare soluzioni sostenibili nel tempo.

Ecco le testimonianze dei nostri sostenitori....
Schermata 2019-12-20 alle 09.23.04

"Nei paesi che non hanno un sistema sanitario come il nostro, una diagnosi di diabete è una condanna a morte. Donando anche pochi euro, possiamo aiutare questi bambini a crescere, a vivere."

Daniela D Onofrio

fran 2

“Per chiunque sia diabetico di tipo 1 o abbia un familiare diabetico di tipo 1 è un dovere morale fare in modo che nessun bimbo nel mondo, mai, possa morire per mancanza di insulina.”

Francesca Ulivi

Noi crediamo … Che nessun bambino dovrebbe morire di diabete.
Noi collaboriamo con i centri diabetologici dei paesi a risorse limitate per fornire
- Insulina e siringhe
- Glucometri e striscette
- Test della glicata
- Educazione terapeutica, seminari, campi formativi
- Supporto a medici e personale infermieristico
Noi crediamo … Che nessun bambino dovrebbe morire di diabete.
Noi collaboriamo con i centri diabetologici dei paesi a risorse limitate per fornire
- Insulina e siringhe
- Glucometri e striscette
- Test della glicata
- Educazione terapeutica, seminari, campi formativi
- Supporto a medici e personale infermieristico